Agricultura e diritto al cibo – Laboratorio: Dall’oliva all’olio. Raccolta e spremitura.

In occasione dell’evento “Agricultura e diritto al cibo”, le condotte Slow Food di Bergamo, Valli Orobiche e Bassa Bergamasca organizzano l’evento speciale: Dall’oliva all’olio. Raccolta e spremitura.

Se uno degli obiettivi di Slow Food è quello di promuovere un cibo quotidiano sempre più buono, pulito e giusto, risulta allora di fondamentale importanza la valorizzazione di quelle realtà che ogni giorno si impegnano a farlo con passione e dedizione e la trasmissione dei migliori strumenti possibili al consumatore affinché sia in grado di compiere una scelta consapevole.
La filiera dell’olio di oliva racchiude in sé tutta la complessità di questa missione; ed è per questo che le condotte vi propongono per domenica 21 ottobre (ore 9) questo laboratorio presso l’Azienda Agricola “Il Castelletto” a Scanzorosciate.

Andremo in campo con il titolare dell’azienda agricola, il signor Umberto Lussana, e, dopo una breve spiegazione sull’ulivo e la sua coltivazione, passeggeremo tra gli uliveti di diverse cultivar, sia italiane che straniere, per apprezzarne le differenze. Procederemo quindi alla raccolta delle olive che ognuno di noi porterà nel frantoio dell’azienda.

Sotto il porticato settecentesco sarà organizzata una degustazione guidata di oli “difettati” per capirne ed apprezzarne la differenza. Ci sposteremo poi in frantoio dove verranno lavorate, in nostra presenza, le olive raccolte la mattina e, l’olio prodotto, verrà imbottigliato e consegnato a tutti i partecipanti (250 ml per ciascun adulto partecipante).

Termineremo per le 13.00 con alcune bruschette gentilmente offerte dall’azienda

Quota di partecipazione:
Soci: € 15
Simpatizzanti: € 18
Bambini (fino a 12 anni): gratuita

Per info: https://www.agriculturabg.it/dalloliva-allolio-raccolta-e-spremitura/