Cibovicino

cibovicinoCIBOVICINO 2013: il 14 e 15 settembre 4° edizione della fiera del consumo consapevole che vuole promuovere il prodotto vicino, tipico, biologico, coltivato secondo i migliori standard qualitativi. La manifestazione intende fare incontrare produttori e consumatori senza intermediari, privilegiando la catena corta della distribuzione, così il controllo da parte del consumatore può essere diretto, il produttore può lavorare bene ed essere pagato il giusto e la qualità del prodotto viene premiata.

I G.A.S. – Gruppi di Acquisto Solidale – sono nati per diffondere questi principi. Il G.A.S. Nembro promuove la 4° edizione di CIBOVICINO, in collaborazione con l’Amministrazione comunale, l’Associazione Delesco Nembro, e Mercato&Cittadinanza. I valori che si vogliono sottolineare sono qualità e eticità, un concetto che spesso non viene preso in considerazione.

Anche quest’anno, sarà attiva per la seconda volta la sezione FUORICIBO, che ospiterà espositori e produttori che promuovono beni e servizi “sostenibili”, che consentono cioè al consumatore finale di aderire, per quanto possibile, ad uno stile di vita sostenibile nei gesti quotidiani: dall’acquisto di energia da fonti rinnovabili, alla promozione di mezzi di mobilità elettrica collettiva ed individuale, alle tecniche per il risparmio energetico degli edifici ecc.

Una sezione sarà esclusivamente dedicata alla BANCARELLA DEL RICICLO, dove lo scambio gratuito di oggetti inutilizzati, che potrebbero essere utili ad altri, costituisce la prima e più semplice forma di sostenibilità.

Il tema conduttore dell’edizione 2013 è l’ARIA: un’“alimentazione” di aria pulita è essenziale per la nostra salute e quella dell’ambiente. Con lo sviluppo industriale la qualità dell’aria che respiriamo è peggiorata notevolmente, principalmente a causa delle attività umane: l’aumento della produzione industriale e di energia, la combustione di combustibili fossili e il drammatico aumento del traffico sulle strade contribuiscono all’inquinamento atmosferico nelle nostre città che, a sua volta, può portare a gravi problemi di salute. Per questo motivo si è voluto approfondire la conoscenza e la riflessione su questo tema promuovendo una serie di visite, incontri, letture e proposte per dare la giusta importanza a questo “bene comune”, quali la mobilità sostenibile, investire nel fotovoltaico, diffusione del radon ed altri ancora e le visite guidate alla Torre del Sole di Brembate di Sopra e al Termovalorizzatore A2A di Bergamo.

PROGRAMMA

Sabato 14 settembre

ore 14.15 Visita al termovalorizzatore A2A di Bergamo (primo gruppo ore 14.15 – secondo gruppo ore 16.15), con ritrovo all’ingresso in via Goltara, n. 23; prenotazione obbligatoria indirizzo mail: cibovicino@nembro.net
ore 15.00, Visita alla Torre del Sole di Brembate di Sopra, via Caduti sul Lavoro, (angolo via Locatelli) con ritrovo alle 14.45 in loco. (€ 7,00 a persona), prenotazione obbligatoria entro 9 settembre all’indirizzo mail: tiziacarrara@libero.it
ore 20.45 – presso il Teatro San Filippo Neri Spettacolo teatrale: “l’oceano sopra di noi” Ingresso 3,00 €.

Domenica 15 settembre

Dalle ore 9,00, in piazza della Libertà, apertura della Fiera Cibovicino: vendita e degustazione prodotti agricoli ed enogastronomici; apertura Fuoricibo: promozione e vendita prodotti sostenibili; apertura BancaRella del Riciclo: baratto di oggetti di uso quotidiano.

Inoltre dalle ore 9.30 – 12.00: Aria bene comune . Interventi di:
ore 9.30 – Gloria Gelmi, mobility manager della Provincia: “Jungo autostop in sicurezza”
ore 10.00 – Daniele Zanatta, Gas Dalmine: “Buona aria su internet” come possiamo usare la Rete per pulire l’aria che respiriamo
ore 10.30 – Andrea Mecca e Giordano Pezzotti, Huno: “Pedelec: la bicicletta evolve, nuovi mezzi di trasporto e nuove opportunità”
ore 11 – Stefano Coter responsabile tecnico, Mino Massimo Impianti: “Investire nel fotovoltaico conviene ancora?”
Ore 11.30 – Patrizio Musitelli, Consulente Confagricoltura: “Gli inquinanti in agricoltura”

Dalle ore 10.30-12.00 – Spazi animazione per bambini e ragazzi: “Giochi d’aria e di gas” con la presenza del gruppo aereo-modellismo Falchi di Bergamo
ore 13.00 Pranzo con Menu Cibovicino, € 15,00 per adulti, € 7 per bambini nei ristoranti convenzionati
Continuano dalle ore 14.30 – 17.00 – Spazi animazione per bambini e ragazzi: “Giochi d’aria e di gas” con la presenza del gruppo aereo-modellismo Falchi di Bergamo

Dalle ore 15.00 – 18.00: Aria bene comune. Interventi di:
ore 15 – Anna de Martini e Saverio Bergamelli, Arpa Lombardia: “La qualità dell’aria in Provincia di Bargamo”
ore 15.30 – Luigi Scarfone, Direttore ATB e Amministratore Delegato TEB: “I primi risultati dei progetti di mobilità sostenibile a Bergamo: la TEB e la Byke-sharing BiGi”
ore 16.00 – Alfonso Pinessi, Gas Scanzorosciate: “Buone pratiche di risparmio energetico in casa”
ore 16.30 – Luigi Zanetti, Presidente Spazzacamini di Bergamo: “ Manutenzione, prevenzione incendi e qualità dell’aria degli apparecchi a biomassa”
ore 17.00 – Fabio Pezzotta, Responsabile Area tecnica- Servizio Medicina Ambientale ASL di Bergamo: “Il rischio Radon la mappatura del territorio – Azioni e interventi di Prevenzione e Risanamento”

Alle ore 19.00 è prevista la chiusura della Manifestazione.
In caso di pioggia, la manifestazione si svolgerà nello spazio coperto nei pressi di Piazza della Repubblica.