FA’ LA COSA GIUSTA! 2013

FLCG_bassaAnche Bergamo porta in fiera prodotti e idee per rendere la propria vita a misura d’uomo e d’ambiente

Fa’ la cosa giusta! compie dieci anni di vita e li festeggia dal 15 al 17 marzo a Milano, nei padiglioni di Fieramilanocity proponendo, centinaia di prodotti innovativi, servizi e attività per rendere la nostra vita quotidiana più giusta e sostenibile per l’uomo, per l’ambiente e per le nostre tasche.
L’appuntamento è organizzato da Terre di mezzo Eventi e Insieme nelle Terre di mezzo onlus.
L’edizione 2012 ha visto la partecipazione di oltre 67mila visitatori, 700 espositori e 2000 studenti appartenenti a 100 scuole di ogni ordine e grado.

Anche la provincia di Bergamo sarà presente in fiera nella sezione Abitare Green, dedicata a tutte le nuove tendenze per abitare i propri spazi in modo sostenibile. La Night and Day di Felice Trabucchi, di Brembate di Sopra, presenterà i suoi materassi realizzati in lattice naturale 100% e le sue doghe in legno, prodotte con materiali pregiati e trattati in modo naturale.
alessia gatta copyrightLa sezione Pace e partecipazione ospiterà il progetto “Artigiani di se stessi: integrazione e autonomia”, finanziato dal Fondo Europeo per i Rifugiati e promosso da diverse realtà, tra cui la Cooperativa Ruah e il Comune di Bergamo. Il progetto nasce dalla volontà di rispondere ai bisogni di integrazione socioeconomica dei richiedenti e dei titolari di protezione internazionale presenti sul territorio delle province di Bergamo e Brescia. L’inserimento lavorativo di persone svantaggiate, in particolare donne, è anche l’obiettivo della cooperativa sociale La Magnolia di Treviolo che offre servizi di catering e ristorazione con piatti della tradizione regionale italiana o multietnici e sarà presente all’interno dello spazio dedicato allo Street Food.

Nella sezione Turismo Consapevole, dove si possono trovare proposte innovative per vivere i viaggi in modo sostenibile, sarà invece presente Albergo Diffuso Ornica, il primo albergo diffuso della Lombardia gestito da una cooperativa di sedici donne di Ornica. L’obiettivo è la promozione del territorio dell’Alta Valle Brembana e la rivalutazione dell’antico borgo, facendo riscoprire ai visitatori le vecchie tradizioni e la cucina contadina.
alessia gatta copyrightAi bimbi saranno dedicate molte iniziative tra cui laboratori di cucina su misura per loro e persino un laboratorio per imparare a costruire giocattoli utilizzando materiali di recupero (carta, plastica e legno), a cura della Cooperativa sociale Il Varco di Brembilla. I piccoli partecipanti di Rifiamo: giochi fai da te! saranno, quindi, sensibilizzati ad una cultura del riciclo e allo stesso tempo potranno liberare tutta la loro creatività dando vita a giocattoli. La cooperativa fa parte del Gruppo A.E.P.E.R, che riunisce alcune realtà attive nel sociale a Bergamo e provincia e che sarà presente con uno stand nella sezione Servizi per la Sostenibilità.

Nella sezione Editoria e prodotti culturali sarà presente la rivista bimestrale Africa, edita dai Padri Bianchi di Treviglio, che si propone di dare una visione più reale del continente africano, lontana dagli stereotipi di terra di povertà e guerre, attraverso racconti e immagini di noti reporter e fotografi del panorama nazionale.

La sezione speciale di quest’anno sarà dedicata alla mobilità sostenibile e ospiterà al suo interno la seconda edizione di Elettrocity, la fiera-mercato dedicata ai veicoli elettrici in tutte le declinazioni, organizzata in collaborazione con Gespi SpA. Oltre 100 saranno i veicoli elettrici che si potranno provare ed acquistare ad Elettrocity con l’assistenza di tutte le più importanti aziende italiane: automobili, microcar, moto e scooter, biciclette a pedalata assistita, personal mover e veicoli commerciali. Tutti i veicoli a due ruote potranno essere testati sul circuito interno, mentre le auto elettriche e le microcar potranno essere provate su strada, per scoprire tutti i vantaggi della mobilità a basso impatto ambientale.

alessia gatta copyrightNon mancheranno nuove proposte dall’universo a pedali grazie alla presenza di produttori, associazioni di ciclisti e istituzioni che porteranno in fiera bici tradizionali o pieghevoli e i nuovi progetti di mobilità urbana. Anche i più piccoli potranno imparare come muoversi in città, in bici e a piedi, grazie a spettacoli educativi e alla pratica su un mini-circuito realizzato ad hoc per loro su cui potranno fare pratica di educazione stradale, sotto la guida dei Vigili Urbani del Comune di Milano.

Fa’ la cosa giusta! sarà anche quest’anno occasione per imparare a fare da sé: laboratori di pasta madre e di cake design con coloranti e prodotti sostenibili. Non mancheranno degustazioni e incontri per scoprire sapori, caratteristiche organolettiche e gli abbinamenti migliori tra formaggi, vino e birre artigianali.

Undici in totale le sezioni tematiche dedicate all’arredamento sostenibile, alla moda etica, al mondo dell’infanzia, alla cosmesi naturale, all’associazionismo e al commercio equo e solidale.

alessia gatta copyrightFA’ LA COSA GIUSTA! 2013
da venerdì 15 a domenica 17 marzo
Giorni e orari di apertura:
Venerdì 15 marzo: 9 – 21
Sabato 16 marzo: 9 – 22
Domenica 17 marzo: 10 – 20
Fieramilanocity, viale Scarampo, GATE 8, Milano (M1 Lotto Fiera)
Ingresso con catalogo, acquistabile all’entrata al prezzo di 6 euro.
Per i minori di 14 anni l’ingresso è libero.
www.falacosagiusta.org