Il parco che unisce

Sabato 3 e domenica 4 ottobre 2015
Presso La Porta del Parco di Mozzo – via Masnada, Quartiere Borghetto – Mozzo

il-parco-che-unisce_logoPrimo appuntamento organizzato dalle Cooperative Sociali Alchimia e Oikos, Parco dei Colli di Bergamo, Comune di Mozzo in collaborazione con i produttori locali del Parco dei Colli e le associazioni del territorio.

Due giorni con un ricco programma che “unisce”, come suggerisce il titolo dell’iniziativa, le eccellenze del nostro territorio.

L’evento nasce dalla volontà di valorizzare la relazione tra ambiente e produzione, tra bisogno di socialità e attenzione alla sostenibilità, tra partecipazione e cambiamento.

Ogni appuntamento permetterà di scoprire curiosità e meraviglie del Parco dei Colli e conoscerne i suoi prodotti. Si comincia con le aziende produttrici di vino si proseguirà, nei prossimi mesi, con gli altri prodotti del Parco quali olio, miele, salumi, formaggi, piccoli frutti, castagne, tartufi, erbe officinali e con i luoghi di storia cultura, ospitalità.

Non solo eventi da fruire ma un invito a camminare insieme per la valorizzazione del patrimonio ambientale, culturale e umano del Parco dei Colli e la promozione di stili di vita attenti alla qualità dei consumi e della produzione.

Il “Parco che unisce” è un’occasione per tutti: la mattina di sabato 3 si svolgeranno attività didattiche per le scuole di Mozzo e Curno, il consueto mercato agricolo con prodotti bio e locali, l’assegnazione del premio ai vincitori del Concorso indetto dal Progetto Remob “elettricamente in viaggio per Bergamo” sui temi dell’eco-turismo e il pranzo con i prodotti del mercato.
Nel pomeriggio si potrà approfondire la conoscenza dei produttori e dei vini del Parco dei Colli. Per la prima volta il pubblico potrà incontrare e conoscere tutti i produttori di vino del Parco dei Colli di Bergamo: Azienda Agricola Casa Virginia, Azienda Agricola Cerea, Azienda Agricola Giavazzi Amleto, Lorenzo Bonaldi srl-Cascina del Bosco, Società Agricola Fronte Mura, Le Sorgenti, Cooperativa Sociale Oikos.
Gli approfondimenti sulle caratteristiche organolettiche, le tecniche di coltivazione e trasformazione, i sentieri e i percorsi, le curiosità e il territorio che ospita i vigneti saranno garantiti da Silvia Tropea Montagnosi, giornalista enogastronomica, dal Presidente del Parco dei Colli di Bergamo Oscar Locatelli, dal Sindaco di Mozzo Paolo Pelliccioli e da Pasquale Bergamelli, responsabile tutela ambientale e verde del Parco.

Non mancheranno le occasioni anche per degustazioni della ricetta di Mattia Crippa, allievo ENGIM, vincitrice di un concorso a EXPO, salami dell’azienda Agricola Rubis di Fontana e di tartufi, e intrattenimenti come “Dante’s Inferno Concert, Pier delle Vigne” spettacolo di narrazione e musica basato sul tredicesimo canto dell’Inferno di Dante Alighieri con Bruno Pizzi e Fulvio Manzoni.
Conclude la giornata la cena con i prodotti del Parco dei Colli.

Domenica 4 a partire dalle 10,30 degustazioni e incontro con i produttori vitivinicoli del Parco dei Colli di Bergamo e degustazione del formaggio d’alpeggio dell’azienda agricola Mussetti di Sorisole, concerto della MozzoOrchestra a seguire pranzo con i prodotti del Parco dei Colli e nel pomeriggio dalle 14,30 caldarroste in collaborazione con il Gruppo Alpini di Mozzo.

“Il Parco che Unisce” e tutti i suoi protagonisti vi aspettano. Abbiamo prenotato il sole ma, in caso di maltempo, un grande tendone consentirà lo svolgersi dell’intero programma.

il-parco-che-unisce