“Mercato agricolo e non solo” ospita Sbarchi in piazza 2013

sbarchi in piazza 2013

MERCATO AGRICOLO E NON SOLO COMPIE UN ANNO

Oltre ai produttori selezionati di Bergamo e provincia, i produttori del commercio equo e solidale e della Rete Cittadinanza Sostenibile, il mercato ospiterà i produttori della RESSUD, la Rete di Economia Solidale delle regioni del Sud Italia: arance “senza sfruttamento” verranno vendute direttamente dai loro produttori per riettere sui problemi e sulla crescita dell’agricoltura sociale e sostenibile.
Tutto il giorno sarà possibile ritirare gli ordini di prodotti effettuati sul sito www.retegasbergamo.it/sip13

PROGRAMMA

9.30 – 11.30 ISTITUTO BETTY AMBIVERI PRESEZZO
RESSUD e i produttori locali incontrano gli studenti con
distribuzione preordini a scuola

10.00 -18.00 PIAZZALE DEGLI ALPINI
MERCATO AGRICOLO E NON SOLO e SBARCHI IN PIAZZA

MATTINA
Caffè di benvenuto con i ragazzi del Collettivo Malatesta – BIP biscotti in piazza a cura dei ragazzi dell’istituto alberghiero di Nembro – Laboratori ed animazione per bambini a cura degli Armadilli – Letture in Piazza con Giulia ed Elisa del gruppo teatrale Radici e Fronde – Laboratorio Guacamole – PranzoInPiazza a cura della coop La Magnolia

POMERIGGIO
Laboratorio di saponicazione – Laboratori ed animazione per bambini a cura degli Armadilli e del Cerchio Magico – Animazione coi Burattini di Paolo Sette e Marcello Ricci

10.30 – 11.30 PIAZZALE DEGLI ALPINI
Ritiro e smistamento ordini GAS

11.00 -13.00 URBAN CENTER
Gli alunni dell’ I.T.C. Vittorio Emanuele incontrano i produttori del mercato – laboratorio del gusto con i prodotti del mercato accompagnati con il pane Grano Bergamasco. A cura di Slow Food

14.30- 16.00 PIAZZALE DEGLI ALPINI
Incontro-Confronto PROGETTARE LAVORO IN ECONOMIA SOLIDALE con la partecipazione di realtà locali e RESSUD

20.00 CASCINA PESENTI (Via Muraschi, angolo Via Gorizia, BG -quartiere Grumello al Piano)
Danze e cena condivisa di autonanziamento e di saluto. A cura della coop La Magnolia, di Viandanze… e di tutti noi

Prenotatevi su:
www.retegasbergamo.it
www.cittadinanzasostenibile.it

Il progetto “Sbarchi in piazza”

E’ un progetto di Altra Economia che porta le arance in piazza come simbolo di uno scambio tra Sud e Nord improntato al mutualismo e alla sostenibilità.
Un’iniziativa che coinvolge, oltre i produttori locali, varie altre categorie di produttori, agricoli e non, che dal sud si recano fisicamente nelle piazze delle città centro settentrionali ad invaderle con la ricchezza dei loro prodotti ed il racconto dei loro progetti.

Si realizza attraverso la testimonianza dei produttori agro-alimentari (e non solo) del sud con importanti momenti di incontro, confronto e riflessione che vogliono coinvolgere una platea sempre più ampia nella partecipazione ad un’economia che attua per produttori e consumatori una vera e propria “ecologia del vivere“, con il controllo consapevole e collettivo sulla produzione e sul consumo.

Un evento/mercato/fiera di cultura, che racconta un’altra agricoltura (produzione) del sud; una pratica per un lavoro giusto, a sostegno dei diritti dei braccianti e dei lavoratori; una pratica di legalità in un contesto dove spesso l’illegalità è legale; che mette in piazza non i prodotti ma le storie dei produttori del sud insieme a quelli del territorio interessato.

Dalla sovranità alimentare alla sostenibilità ambientale passando per i vari settori in cui si traduce l’economia solidale e partecipata; è un progetto che vuole testimoniare che l’Economia solidale è una alternativa reale per l’Italia e che l’alleanza tra consumatori/produttori ha il potere di costruire nuovi modelli democratici e sostenibili di consumo e produzione.

E’ un progetto che coinvolge attivamente le scuole, l’anello più importante per preparare il terreno ad un vero cambiamento.
SIP a Bergamo sarà una delle tappe di un evento di respiro nazionale che toccherà varie città d’Italia da Marzo a fine Maggio, unendo contenuti formativi, informativi, gioiosi e di socializzazione alla presenza di un mercato di produttori solidali e biologici.

Una carovana che parla di cibo sano, di sapere contadino, di passione per il lavoro, di amore per l’ambiente, di legalità e di diritti.

Le arance e gli altri prodotti del sud si possono pre-ordinare alla pagina: www.retegasbergamo.it/SIP13


l-altra-faccia-dell-arancia

Aspettando Sbarchi in piazza

Proiezioni de “L’altra faccia dell’arancia”

di Federico De Musso

Il documentario racconta le storie, le speranze e gli ostacoli di un mercato itinerante attraverso i mille volti che lo compongono, in una ricerca degli spunti comuni su cui si fa forza e ci si fa forza per continuare a lottare per cambiare non solo le regole del mercato, ma l’intera società.

Organizzato nell’ambito di “Unibergamorete”, in collaborazione con osservatorio CORES e Rete Gas Bergamo. Interverranno: Federico De Musso (regista del documentario); Francesca Forno e Doemnico Perrotta (ricercatori dell’Università di Bergamo); Andrea Pendezzini (Ass. Oikos e dottorando CERCO-Unibg); Laura Norbis (Rete Gas Bergamo); Erica Rota (Brigate di Solidarietà Attiva Bergamo).

4 aprile ore 20.45 – Oratorio di Presezzo
11 aprile ore 20.45 – Oratorio di Villa d’Almè e Trescore
12 aprile ore 21.00 – Spazio Terzo Mondo di Seriate
17 aprile ore 15.00 – Piazza Rosate Bergamo