Un lago divino

Torna a Sarnico la manifestazione dedicata alle produzioni enologiche della Valcalepio e della Franciacorta, organizzata dall’Associazione Commercianti di Sarnico.

La kermesse si svolgerà  sabato dalle ore 15 alle 22 e domenica dalle 10 alle 20 – in piazza Umberto I e piazza Besenzoni. Nel corso delle due giornate sarà possibile visitare la mostra-mercato e conoscere da vicino circa 30 cantine della Valcalepio e della Franciacorta – oltre a qualche “ospite” fuori territorio – ed anche apprezzare alcune produzioni di distillati.

In programma oltre gli assaggi guidati da professionisti del settore con la fattiva collaborazione degli studenti della Scuola Alberghiera di Sarnico. Agli assaggi si accede previo possesso di un ticket degustazione acquistabile presso lo Stand dell’Organizzazione al costo di soli € 12,00.

Sabato dalle 18,00 e domenica dalle 11,00 Laboratori del Gusto tenuti dalla Condotta Slow Food Valli Orobiche (€ 10,00 il cui ricavato andrà al Progetto Educativo dell’Istituto Alberghiero Riva di Sarnico “Il Piacere del Vino“):

 

Sabato 6 Maggio dalle ore 18,00

L’olio extra vergine di oliva, questo sconosciuto, in degustazione da varie Regioni e Vari produttori con, alla fine, un brindisi di Moscato di Scanzo.

Ragù di Salmerino del lago con pasta fresca a cura degli studenti della Scuola Alberghiera di Sarnico. In accompagnamento 3 Vini bianchi per determinare il miglior abbinamento.

Formaggi Lombardi a pasta semicotta: degustazione di 5 formaggi, con un estraneo da individuare, in accompagnamento di 3 vini rossi per determinare il miglior abbinamento.

 

Domenica dalle ore 11,00

L’olio extra vergine di oliva, questo sconosciuto, in degustazione da varie Regioni e Vari produttori con, alla fine, un brindisi di Moscato di Scanzo.

Coregone del lago all’antica con Polenta di Mais Spinato di Gandino a cura degli studenti della Scuola Alberghiera di Sarnico. In accompagnamento 3 Vini bianchi per determinare il miglior abbinamento.

Stracchino all’Antica delle Valli Orobiche (Presìdio Slow Food): degustazione di 5 Stracchini del Presìdio, con un estraneo da individuare, in accompagnamento di 3 vini bianchi per determinare il miglior abbinamento.

 

Non mancate!