Sabato 9 febbraio: Con il Mercato della Terra alla scoperta dei territori

La scorsa settimana la città di Bergamo ha sottoscritto il Urban Food Policy Pact, un insieme di politiche che delineano una visione condivisa sul futuro rapporto della città con il cibo e definiscono le azioni chiave per attuare questa visione. Il patto, nato con Expo 2015 e già sottoscritto da altre 180 città nel mondo, ha l’obiettivo di promuovere la sicurezza alimentare, garantendo l’accesso al cibo sano per tutti attraverso l’adozione di buone pratiche volte alla sensibilizzazione ad un’alimentazione sostenibile e consapevole.

In quest’ottica anche il Mercato della Terra, che torna il prossimo sabato in piazza Matteotti, si arricchisce. Comincia infatti un viaggio di scoperta attraverso i territori bergamaschi (e non solo) per incontrare luoghi, sapori e storie nuove. Il primo ospite sarà “Altobrembo”, un’associazione di promozione turistica della Alta Val Brembana.

Si tratta di un’associazione di promozione turistica e coordinamento territoriale dei comuni di Averara, Cassiglio, Cusio, Mezzoldo, Olmo al Brembo, Ornica, Piazza Brembana, Piazzatorre, Piazzolo, Santa Brigida e Valtorta, in alta Valle Brembana. Sono soci di Altobrembo anche operatori turistici, commercianti, artigiani, aziende agricole e associazioni operative in ambito turistico a livello locale. L’associazione inoltre segue l’organizzazione di iniziative di interesse sovracomunale di promozione del territorio e delle risorse locali quali: Erbe del Casaro, la rassegna dedicata a Erbe Spontanee e Formaggi Tipici della Val Brembana, Fungolandia, la Sagra del Fungo in Val Brembana, Orobie Bike Fest (fine luglio) e Sagra della Mela della Val Brembana (terzo week-end di ottobre) in collaborazione con altre realtà della Val Brembana 

Come ogni sabato dalle 9 alle 14 in piazza Matteotti ci saranno tutti i produttori con frutta e verdura di stagione, tornerà il topinambur, un tubero detto “della salute” per le sue molte proprietà nutrizionali, coltivato da “Lombarda Topinambur” di Fontanella (Bg). E poi ancora le arance dalla Sicilia, pane, miele, tisane, uova, tartufi, formaggi caprini e vaccini, salumi, pollo, vino, marmellate e confetture, vino e dolci senza glutine.

Il Mercato della Terra è organizzato dalle tre condotte Slow Food di Bergamo, Valli Orobiche e Bassa Bergamasca: ogni edizione sarà presente uno stand dell’associazionecon materiale promozionale informativo, libri e volontari a disposizione. Vi aspettiamo!

Fai la spesa al Mercato della Terra.
Una scelta responsabile che porta beneficio a te e alla tua famiglia e soprattutto alla Terra.

PAGINA FACEBOOK
Tutte le notizie aggiornate e fresche su eventi e produttori del Mercato le trovate su sulla pagina Facebook dedicata al Mercato della Terra di Bergamo, con relative fotogallerydi prodotti e produttori. 
Ecco il link:  www.facebook.com/mercatodellaterradibergamo