Cento cene per Slow Wine 2014

osterie-italia-2014

Cento cene per Slow Wine 2014 e presentazione guida osterie d’Italia 2014

Tradizionale appuntamento delle tre Condotte Bergamasche per la presentazione della Guida delle Osterie d’Italia. Ma con una novità: negli scorsi anni i cuochi delle Osterie inserite nella Guida presentavano piatti e stuzzichi di loro produzione.
Quindi lavoravano… ed allora che festa era?
La novità consiste che i Cuochi delle Osterie siederanno a tavola, perché ci saranno tre cuochi che cucineranno per loro e per tutti i Soci ed appassionati di Slow Food. I cuochi delle Osterie così saranno liberi di raccontarci le loro esperienze e di raccontarsi.
Saranno presenti i cuochi: Raffaella dell’Azienda Agricola Le Caselle di San Giacomo delle Segante (Mn), Cesare del Ristorante Ratanà di Milano e Alessia de Algigianca di Bergamo, new entry della guida Osterie d’Italia.

Nella stessa serata viene presentata la l’altra guida Slow Wine con la 2a Edizione di 100 Cene per Slow Wine: cento cene per Slow Wine è un’iniziativa nazionale che intende coinvolgere ristoranti, osterie, enoteche, sparse per lo stivale, in un’unica serata dedicata ai produttori e ai loro vini che in Guida sono stati segnalati come vini quotidiani, vini slow e grandi vini.
Anche qui inviteremo i vignaioli che si raccontino…

La Cena comprende anche le Guide: ogni partecipante dovrà scegliere una delle due Guide (o anche tutte due).

Il menù:

Insalata di Cappone alla Stefani
(Raffaella, Le Caselle, S. Giacomo delle Segnate)

Agnoli in brodo di Cappone dei Gonzaga
(Raffaella, Le Caselle, S. Giacomo delle Segnate)

Risotto alla Milanese con Ossobuco
(Cesare, Ratanà, Milano)

Presidi Slow Food Orobici con Mostarde Mantovane: Agrì di Valtorta, Bitto Storico 2013, Stracchino all’antica delle Valli Orobiche

Torta di mele dell’orto con gelato di vaniglia
(Alessia, Algigianca, new entry di Bergamo)

In accompagnamento 10 vini premiati da Slow Wine

L’Azienda Agricola Le Caselle di San Gicomo delle Segnate produce delle leccornie di altissima qualità che, previa prenotazione al fiduciario della Condotta, possono essere acquistate nella serata:

  • gli agnoli di carne congelati in abbattitore durante la preparazione, quindi il gusto è inalterato costano € 35,00 al kg confezionati in sacchetti da 1 kg. (in brodo per 10 persone);
  • le mostarde in vasetti da 220 g costano €7,00 l’uno e la tipologia di frutta è: mela campanina, pera mantovana, zucca mantovana, ciliegia, cipolla e vincotto;
  • il cappone dei Gonzaga, pulito, eviscerato , pronto per la cottura, ricette comprese, costa € 11,00 al kg e il peso è variabile tra i 3,200 kg, e 3,800 kg già pulito. Sarà confezionato individualmente con relativo prezzo e peso.

Per quanto riguarda i tempi di ordinazione gli agnoli e le mostarde devono essere ordinati entro martedi 12 novembre, i capponi invece entro domenica 17 novembre.

logo-congiunto-600x143La cena è organizzata in collaborazione con le altre 2 condotte Slow Food del territorio bergamasco.


Quando: giovedì 21 novembre 2013 ore 20
Dove: Saps Pentole Agnelli Via Madonna, 20, Lallio (Bg) – www.agnelli.net
Quota: Soci Slow Food e U31 € 48,00 compresa una Guida; non ancora Soci e simpatizzanti € 55,00 compresa una Guida; Soci Slow Food e U31 € 60,00 con due Guide; non ancora Soci e simpatizzanti € 65,00 con due Guide
Iscrizione: compila il modulo qui sotto o scrivi a prenotazioni@slowfoodbergamo.it entro e non oltre lunedì 18 novembre