Terra Madre Day 2012

Cosa faremo a Bergamo?

Il programma prevede lo svolgimento del TDM presso il Chiostro di san Francesco in Città Alta domenica 9 dicembre dalle 10 alle 18.

IMPORTANTE: durante tutta la giornata sarà possibile iscrivere NUOVI SOCI al prezzo speciale di 25 euro (anziché 58; i nuovi soci riceveranno la tessera e la rivista di Slow Food)… spargete la voce!

Alle 10.00 ci sarà la PROIEZIONE DI ALCUNI FILMATI INTERESSANTI dal Congresso Internazionale di Torino. Saranno anche allestite le seguenti MOSTRE FOTOGRAFICHE:
– mostra fotografica di Rosanna Maiolino per riciclo dei rifiuti (a cura di GAS Seriate)
– Comunità del cibo Terra Madre Aretè, l’esposizione delle fotografie dell’orto e serra nel carcere di Bergamo


Dalle 11 alle 13 in collaborazione con l’Orto Botanico Lorenzo Rota e l’associazione Amici dell’Orto Botanico di Bergamo verrà effettuata una VISITA GUIDATA ALL’ORTO BOTANICO DI BERGAMO, per grandi e piccoli, a seguire un interessantissimo laboratorio presso la sala Viscontea.

Abbiamo disponibile ancora qualche posto… ISCRIVITI!!!.


Dalle 13 alle 14 verrà organizzato dalla Rete Giovane della nostra condotta un pranzo speciale: una tavolata attorno alla quale tutti i partecipanti si riuniscono per pranzare condividendo il cibo.

PORTA LOCALE e MANGIA EAT-IN

Noi portiamo il “Chisol” cucinato da Emiliano, cuoco della Vecchia Filanda di Brusaporto, con le farine del Molino Innocenti di Curno e la “blu di bufala” del Caseificio 4 Portoni di Cologno al Serio… vino del consorzio Valcalepio… prosciutto crudo “Cà del Botto”… scarola dei colli… e tu?

Partecipa al pranzo con il miglior prodotto locale che vorrai portare.
Iscriviti e scegli una categoria tra:
1. salumi
2. formaggi
3. ortaggi (preparati per il consumo)
4. piatto cucinato (preferibilmente che possa essere servito freddo e che richieda una preparazione; se proprio non puoi fare a meno di scaldarlo, facci sapere via email all’indirizzo retegiovane@slowfoodbergamo.it; quantità q.b. per 4/6 persone)
5. dolci
I prodotti e i piatti che interpreteranno al meglio lo spirito di condivisione di terra madre e il motto “buono, pulito e giusto” verranno premiati.
Per iscriversi cliccare qui e compilare il modulo indicando se si porta un prodotto e quale.

E per i bimbi?
PORTA LOCALE e MANGIA FANTASIA
Ai bimbi chiediamo di preparare un panino con le lettere di “terra madre”: T come tonno; E come ….; R come rinoceronte (?); R come rucola; A come…
Aggiungiamo per aiutarvi la lettera F come fantasia…

E per i giovani (under 31)?
PORTA LOCALE, MANGIA EAT-IN e per il futuro?
Chisol e vino lo offriamo noi, insieme a qualche sorpresa: alle 14 breve gioco sensoriale e poi raccolta di idee sul futuro Slow Food che vorremmo.

PER TUTTI: se anche non avete voglia o tempo di cucinare, iscrivetevi ugualmente… c’è la possibilità di avere un piatto di Chisol e un bicchiere di vino con un’offerta minima… vi aspettiamo per conoscerci!


Pomeriggio con BREVI SEMINARI:
Ore 14.15: incontro sull’allevamento del suino allo stato semibrado con Luca Chiesa: coordina Enrico Radicchi
Ore 14.45: incontro sul tema del Pane di Bergamo /Aspan: coordina Marco Antonucci
Ore 15.15: Incontro sulla Scarola nuovo Presidio Slow Food: coordina Fabio Proverbio
Ore 15.45: Gabriele Rinaldi, direttore dell’orto botanico cittadino presenta:dialogo su Astino. Coordina Raoul Tiraboschi
Ore 16.15: PRESENTAZIONE DELLA GUIDA DELLE OSTERIE con la presenza delle curatrici Bianca Minerdo e Silvia Tropea. Presenti alcuni produttori e alcuni ristoratori della Guida. La Guida Osterie d’ Italia 2013 fotografa e racconta il variegato mondo della cucina di tradizione e del territorio ponendo l’attenzione sull’accoglienza, l’ospitalità, i prodotti locali ed il rapporto tra qualità e prezzo dei locali ritenuti meritevoli di essere segnalati.


Alle 16.45/17 sarà il momento della “MERENDA DI TERRA MADRE“: i prodotti delle osterie e il panettone artigianale del Vecchio Tagliere.


Per tutti i soci e per la cittadinanza il Terra Madre Day è l’occasione per ritrovarsi e vivere insieme un momento speciale che viene festeggiato il tutto il mondo.
Sarà anche possibile acquistare i libri della nostra casa editrice ad un prezzo scontato e iscrivere nuovi soci al prezzo speciale di 25 euro.

In collaborazione con:

Fondazione Bergamo nella storia

Orto botanico di Bergamo

Associazione Amici dell'orto botanico di Bergamo


Quando: domenica 9 dicembre 2012 dalle 10 alle 18
Dove: Chiostro di San Francesco, Museo Storico di Bergamo
Piazza Mercato del Fieno, 6/A – Bergamo Alta


Alcuni momenti della giornata:


Come è nato il Terra Madre Day?

Nel 2009 Slow Food ha proposto alla sua rete un’idea per celebrare il ventennale dell’associazione: far coincidere l’anniversario con una giornata interamente dedicate al cibo locale, in qualunque luogo e in qualunque forma. Non sapevamo esattamente che cosa aspettarci, non avendo dato indicazioni precisi. Unico limite: l’immaginazione.

Il 10 dicembre, giunto il grande giorno, i risultati sono stati strabilianti: una manifestazione contro i fast food in Bangladesh, una cerimonia per il trapianto di alberi in Kenya, un concorso di cucina a base di ingredienti locali in Canada, una lunga tavolata anti-Ogm in Germania, una mostra fotografica in India, un eat-in a Londra e altre mille attività che hanno coinvolto oltre 100.000 persone in tutto il mondo. La rete Slow food aveva accettato la sfida e l’aveva vinta brillantemente.

Tre anni dopo il Terra Madre Day è ormai un appuntamento irrinunciabile nel calendario di Slow Food. I partecipanti sono sempre di più e le idee sempre più creative. Le condotte Slow Food e la rete di Terra Madre sono impazienti di creare un’altra opportunità per godere del piacere di ritrovarsi e celebrare i cibi locali, senza perdere di vista quello che accade simultaneamente nel resto del mondo. È anche un’opportunità per dare una dimostrazione pratica di una filosofia del cibo buono, pulito ed equo agli occhi della comunità, dei media e del potere politico, presentandoci come un movimento compatto.
(dal sito: www.slowfood.com)

Terra Madre Story 2004-2010