Buone vacanze! Ci vediamo a settembre

Carissimi soci, 

in queste giornate estive i temi fondativi di Slow Food tornano costantemente nelle prime pagine dei media: dignità delle persone, dei lavoratori, inclusione, giustizia sociale, ecologia, rispetto per l’uomo e per l’ambiente, solidarietà, centralità della persona umana….e molti altri valori. 
In questi principi tutti noi soci ci riconosciamo, con queste basi ci relazioniamo con la società e gli altri e forse li abbiamo dati in molti casi per scontati anche tra di noi, perdendoci in questioni che non ci hanno permesso di tener saldo il timone e la direzione precisa.
In nostro aiuto SF, con la fase congressuale terminata a Montecatini, con un rinnovato impegno per un lavoro comune, ciascuno nel proprio ruolo volontario.  
Nell’augurare a tutti il trascorrere di alcuni giorni di vacanza e riposo, vi aggiorniamo in merito ad alcune delle iniziative che stiamo preparando dal prossimo settembre.
La sinergia con le Condotte bergamasche delle Valli Orobiche e Bassa Bergamasca prosegue nelle iniziative più rilevanti e significative, che avranno un respiro non solo cittadino e provinciale ma sempre si svolgeranno in collaborazione con altre realtà associative importanti e significative del nostro territorio, per continuare il percorso di inclusione e rafforzamento della rete del buono pulito e giusto.
 
Tra le diverse iniziative ricordiamo:
– la ripresa del Mercato della Terra presso Piazza Cavour in Bergamo in settembre e ottobre;
– il tavolo di Food Policy provinciale;
– la manifestazione aspettando il Festival Franciacorta in centro città;
– la Settimana dell’agricoltura e del cibo sostenibile a fine ottobre con incontri, convegni e il Mercato dei Mercati;
– la partecipazione mediante un nostro pullman al Salone del Gusto – Terra Madre a Torino e l’incontro a Bergamo con una delegazione dalle isole Hawaii,
oltre alle consuete iniziative conviviali e di incontro tra soci.
 
Con l’auspicio di incontrarvi durante le iniziative,
colgo l’occasione anche a nome del Comitato tutto per inviarvi i nostri auguri e i più cordiali saluti slow.
Raoul e il Comitato di Condotta.