Crema di baccelli

crema piselliLa principessa del baccello

È il momento migliore per consumare i piselli, quelli precoci sono, infatti, più dolci, teneri e succosi. Attenzione però, per gustarli al meglio, è importante comprarli freschissimi e quindi è necessario controllare che la buccia del baccello sia liscia ed elastica e di colore verde brillante. Inoltre vanno preparati entro 12 ore dall’acquisto… sarebbe un peccato rovinare una merce tanto squisita.

Attenzione anche a come cucinarli, non bisogna scioccarli e quindi un trucco è preparare un soffrittino, come più vi aggrada (olio e/o burro, cipollina, pancetta) e… farlo raffreddare, poi unirvi i piselli, la salvia e se si preferisce alla pancetta il prosciutto cotto. Cuocere dolcemente aggiungendo un poco d’acqua o di brodo e, se necessario un pizzico di zucchero. Aggiustate con sale e pepe. Per avere dei piselli tenerissimi il trucco è non superare i 10 minuti di cottura e… sfiderei anche la famosa principessa di Hans Christian Andersen a sentire la presenza di uno di questi piselli sotto i venti materassi della fiaba danese… ho sempre pensato che la regina/futura suocera non fosse una grande intenditrice di gastronomia se i piselli raccolti per lei erano così duri e quindi vecchi o se li faceva cucinare talmente tanto da farli diventare delle biglie!

Certo trovate i piselli anche surgelati, in scatola o secchi… e forse vi potrebbe sembrare di risparmiare, ma provate ad acquistarli freschi, magari delle qualità più dolci come i Cristoforo Colombo o la Meraviglia d’Italia e vedrete che oltre ad un impareggiabile esplosione di sapori, potrete abbattere il costo preparando con i baccelli un buon sformato o una CREMA, perché, se sono veramente freschi, nulla si butta dei piselli!

CREMA DI BACCELLI

Ingredienti per 4 persone
– 800 g piselli freschi biologici
– 1 cipollina
– 1 patata
– 2 cucchiai olio extravergine d’oliva
– Sale e pepe
– Erba aromatica che più vi aggrada: prezzemolo o basilico o menta o timo o maggiorana
– Cubetti di pane tostato

Tempo di preparazione e cottura
40 minuti

Procedimento
Sgranare i piselli. Lavare i baccelli e togliere i filamenti eventualmente presenti lungo i lati. Tagliarli a pezzettini di 1 cm e porli in una pentola con la patata sbucciata, lavata e tagliata a cubetti. Aggiungere 1 litro di acqua e portare a cottura aggiungendo acqua all’occorrenza.
In un cucchiaio d’olio soffriggere la cipollina, far intiepidire e poi unire i piselli. Portarli a cottura in 10 minuti con un poco di acqua dei baccelli ed eventualmente aggiungendovi pancetta o prosciutto cotto o speck a piacere, sale e pepe.
Frullare i baccelli con l’erba aromatica prescelta e, ove necessario passarli al passaverdura fine. Regolare di sale e pepe.
Servire con i cubetti di pane tostati, un filo d’olio e qualche pisello di decorazione (gli altri li terrete come contorno). Decorare con qualche fogliolina dell’erba aromatica utilizzata.

Varianti
Qualche scampo sgusciato e saltato in padella e posto al centro del piatto( no prosciutto cotto in tal caso!); oppure semplicemente un poco di yogurt greco; qualche pinolo o nocciola tostati; 1 fetta di speck o prosciutto crudo divenuta croccante in padella antiaderente e poggiata sul piatto o sbriciolata sulla crema…