Minestra d’orzo

Ingredienti per 6 persone
– 200 g orzo
– 2 carote
– 1 cipolla
– 2 costa sedano
– 1 patata
– Sale e a piacere pepe

Procedimento
Pulire e tagliare a dadini le verdure. Metterle in una pentola con l’ orzo. Versare due litri di acqua e cuocere per un’ora. Se serve aggiungere dell’ acqua calda. Salare e pepare.

Nota
La gerstensuppe o panicia, così si chiama la minestra d’ orzo in Alto Adige, prevede l’ utilizzo della carne affumicata di maiale (150 g carrè o lo stinco) insieme alle verdure. Ottima anche con le verze, porri e fagioli ed un filo d’ olio extravergine per finire. È squisita riposata e gustata dopo qualche ora dalla preparazione.
L’ orzo è un antichissimo cereale coltivato anche in terra bergamasca; Maironi da Ponte evidenzia la sua presenza in Val di Scalve e in Val Taleggio. Era il piatto che tradizionalmente si preparava il giorno dell’ uccisione del maiale.